Xdirector

Xdirector

Gestore automatico di telecamere e sorgenti video

Xdirector permette di automatizzare l’utilizzo di telecamere all’interno degli studi radiotelevisivi, ottimizzando l’impiego di personale tecnico specializzato. I comandi di Xdirector vengono definiti dagli utenti e possono essere richiamati tramite GPI (general purpose input), audio detect multicanale o manualmente. È possibile gestire e configurare più preset, ognuno dei quali è composto da uno o più controller virtuali. Il controller a sua volta è associato a degli ingressi che ne determinano l’attivazione. Una volta avviato, Xdirector può inviare comandi salvati in precedenza o gestire le telecamere in automatico basandosi sulle impostazioni definite.

Interfaccia principale

Xdirector mostra in tempo reale come si alternano i controller definiti, mostrando per ciascuno il livello audio in entrata dalla periferica corrispondente (se in modalità Audio) o il GPI attivo (se in modalità GPIO), i tempi di attesa per l’attivazione del controller e la lista dei comandi associati al controller.

Editor dei controller

Ad ogni controller può essere associato uno o più comandi HTTP verso mixer video o switcher ATEM e cambio scene verso XautoTV. L’utente può gestire dopo quanto tempo il controller deve essere attivato, il tempo minimo che deve trascorrere tra la commutazione di un controller e il suo rilascio e il tempo massimo che può mantenere un controller dopo la commutazione.

Requisiti richiesti
  • Sistema operativo: Microsoft Windows 7 Professional Service Pack 1, Microsoft Windows 10 Pro
  • Memoria: 4 GB di RAM
Hardware aggiuntivo
  • Interfaccia USB: Scheda contatti Velleman VM110N per ricezione GPI
  • Scheda audio: PCIe, con driver WDM e con un numero di input pari al numero di segnali da monitorare

Una copia registrata del software può essere utilizzata su una sola macchina. La licenza non e’ personale e quindi non legata al singolo utente, ma può essere utilizzata da diversi utenti che lavorano sulla stessa postazione. Nel caso di acquisto di una licenza per una sola postazione, Xdevel offre gratuitamente una seconda licenza da utilizzare su un’altra macchina come back up. Per motivi di sicurezza, Xdevel raccomanda fortemente l’installazione della seconda licenza sul computer di back up. Nel caso in cui si volesse utilizzare il software su più postazioni e’ necessario acquistare delle licenze aggiuntive in base al numero di macchine sulle quali si vuole installare ed utilizzare il software.

La fornitura dei prodotti e servizi è sempre coadiuvata da un elevato livello di supporto tecnico. I servizi di supporto sono inclusi in tutti i piani di sottoscrizione e vengono erogati tramite ticketing system, email, telefono o attraverso sessioni in desktop remoto.

Caratteristiche tecniche

  • Invio simultaneo di più comandi HTTP e cambio scene su XautoTV all’attivazione di un controller.
  • Possibilità di associare più comandi ad ogni singolo controller in modo da attivarne uno casuale ad ogni commutazione.
  • Attivazione dei controller tramite GPI.
  • Attivazione dei controller tramite periferica audio e threshold audio in decibel per impostare la sensibilità dell’audio detect.
  • Gestione dei tempi di attivazione separati per ogni comando. L’utente può gestire dopo quanto tempo il comando deve essere inviato, il tempo minimo che deve trascorrere tra la commutazione di un controller e il suo rilascio e il tempo massimo che può mantenere un controller dopo la commutazione.
  • Controller di tipo ‘MASTER’ che si attiva quando lo stato degli input non fa riferimento a nessun altro controller salvato.
  • Controller di tipo ‘OFF’ che si attiva in assenza di input.
  • Possibilità di creare più preset di controller e cambiare la lista dei controller disponibili dall’interfaccia principale.